Come ordinare file e foto sul pc o tablet

Come ordinare file e foto sul pc o tablet

Come ordinare file e foto sul pc o sul tablet? Ormai  facciamo tutto con il pc o con gli smartphone o con i tablet e la maggior parte delle informazioni che gestiamo sono digitali (pagamenti, foto, bollette etc.).  Quello che capita è di accumulare sul desktop o sugli hard disk  di tutto e di più senza controllo, soprattutto da quanto sono disponibili dispositivi esterni con tantissimo spazio disponibile ad un prezzo accessibile, quindi non dobbiamo fare alcuno sforzo nel decidere cosa tenere e cosa eliminare. 

Quante volte vi è capitato di  salvare documenti e cartelle pensando “poi li sistemo dopo, ma almeno non li perdo Oppure  che “che faccio li tengo o li butto? Vabbè ho spazio ora li salvo e poi ci penso” Oppure nel cambio lavoro, archiviamo quello che pensiamo ci possa servire nel prossimo lavoro.

Cosa succede davvero?

Succede che accumuliamo file, cartelle, documenti, foto in ordine sparso o “archiviati a sentimento” e così vengono risucchiati in una sorta di buco nero e puntualmente non troviamo quello che ci serve quando ci serve, per anni ce ne dimentichiamo e poi non ci ricordiamo neanche il perché avevamo deciso di conservare proprio quel documento.

Se vi siete immedesimati in quanto descritto sopra, allora vi spiego come ho risolto il problema “Buco Nero”:

Basta creare delle cartelle secondo una struttura ad albero non complessa ed in cui dopo averla creata possiamo spostare facilmente le cose da archiviare:

  • Primo Livello: meglio avere due cartelle distinte, una per Lavoro ed una per vita privata così da facilitarvi nelle ricerche;
  • Secondo Livello: all’interno di ciascuna cartella, create una  sotto-cartella per ciascun anno a cui si riferisce il materiale da archiviare;
  • Terzo Livello:  così come facciamo riordinando la nostra casa (ve ne parlo in questo post), bisogna categorizzare e suddividere le cose da archiviare in categorie (ricordi, documenti da conservare come pagamenti effettuati o il 730 o le buste paga, i file di lavoro etc.);

Infine è importante dare a ciascuna cartella un nome corto ma ben preciso così da facilitarvi nella ricerca, utilizzare sempre lo stesso carattere (ad esempio tutto maiuscolo o solo le iniziali in maiuscolo) così da renderle più armoniose alla vista oppure numerare le sottocartelle per favorire l’ordine.

L’ordine dà un senso di pace e leggerezza, è un po’ come liberarsi dai chili di troppo e non intendo in senso fisico né sto pensando agli spazi in cui viviamo ma l’ordine di tutte le nostre informazioni digitali. Liberarsi del superfluo ci permette di fare spazio al nuovo, di togliere peso all’anima. Con questo sistema non perderete più nulla.

Se avete bisogno di aiuto nel sistemare il vostro caos digitale, contattatemi.file 

Lascia un commento