Nadi Shodhana

Nadi Shodhana

Una pratica che ti può aiutare a liberare la mente e a riprendere il controllo è Nadi Shodhana.

Questa tecnica è molto utile quando hai la testa pesante e che ti rimbomba, le spalle e la mandibola sono contratte, senti il fiato corto e non riesci in nessun modo a calmarti. Sono sintomi comuni che si provano quando ci si sente in ansia, quando si attraversa un periodo di stress oppure (io penso) quando si è costretti a fare qualcosa che non vogliamo fare.

Io la chiamo la tecnica “ossigena cervello”!

E giuro che ti rimette a nuovo.

Nadhi Shodhana deriva dal Sanscrito, “Nadi” significa  “flusso” o “canale” e “Shodhana” invece “purificazione”. Ed è una respirazione a narici alternate.

Ecco come la faccio io:

  1. Trova una posizione comoda: puoi sederti ed appoggiare la schiena o anche sdraiarti;
  2. Fai 3 inspirazione ed espirazioni profonde;
  3. Appoggia l’indice della mano sinistra sul terzo occhio (in mezzo fra le sopracciglia), mentre usi il dito medio ed il pollice per aprire e chiudere le narici;
  4. Chiudi con il dito medio la narice sinistra ed inspira in 4 tempi con la narice destra;
  5. Chiudi con il pollice anche la narice destra e trattieni per 4 tempi e poi espira in 4 tempi con la narice sinistra;
  6. Ripeti tutti con l’altra narice: inspira in 4 tempi con la narice sinistra, trattieni per 4 e poi espira con la narice destra per 4 tempi;
  7. E ripeti alternano le narici per 8 volte.

Questa tecnica favorisce l’apporto di ossigeno al cervello in maniera equilibrata ad entrambi gli emisferi e quindi ti aiuta a ritrovare la chiarezza mentale ed aumenta la concentrazione. E poi calma la mente e riduce lo stress.

Io mi sento sempre molto energica dopo averla fatta.

Se non hai capito bene come fare trovi qui un video della Scimmia Yoga che ti mostra le diverse tecniche per eseguirla, quella che ti ho spiegato sopra è la mia versione zerosbatti.

Raccontami le tue sensazioni dopo aver provato.

Lascia un commento