fbpx

Fusilli Bucati gratinati

21 min.

1 h

3 persone

Per il No Panic menù di Febbraio ho scelto di preparare i Fusilli bucati al Pesto di Radicchio gratinati e la Salsiccia al forno con Patate. Due ricette semplici, sfiziose e veloci ma che placano l’appetito implacabile dei nostri ometti e che rendono speciale ogni domenica. Poi non sò voi… ma io adoro quella crosticina che si forma in forno. Pronti? Ai fornelli…

 

Fusilli al Pesto di Radicchio Gratinati

Ingredienti

300 gr. di fusilli bucati corti, 300 gr. di radicchio a foglia lunga, 40 gr. di parmigiano,  40 gr. di noci, 2 fette di taleggio, pangrattato, olio, sale, peperoncino q.b.

Pulite e lavate il radicchio. In una padella antiaderente, riscaldata a fiamma media, aggiungete 2 cucchiai di olio evo ed il radicchio tagliato a pezzi e cuocete fino a completarne la cottura. In un robot da cucina, aggiungete le noci, il parmigiano ed il radicchio, due cucchiai di olio evo, il sale ed un pizzico di peperoncino. Frullate ed amalgamate gli ingredienti (Step 1).

Cuocete e scolate la pasta due minuti prima del termine del tempo di cottura. In una pirofila, aggiungete un filo di olio, la pasta scolata, qualche cucchiaio di pesto di radicchio, e girate per amalgamare (Step 2).

Infine aggiungete, il taleggio a pezzi, il pangrattato ed un filo di olio (Step 3).

Cuocete in forno ventilato pre-riscaldato a 220° per 5 minuti.

Salsiccia e Patate

Ingredienti

4 patate medie, 400 gr. di salsiccia, 4 costine di agnello, 1 spicchio di aglio, olio, sale, pepe, curcuma, rosmarino, alloro q.b.

Lavate bene le patate. In una tiella da forno, aggiungere due giri di olio, le patate tagliate a fette con la buccia, lo spicchio di aglio spremuto, il rosmarino, l’alloro ed un pizzico di sale e pepe (Step 1).

Mescolate bene con le mani tutti gli ingredienti (Step 2).

Sopra le patate, aggiungete la salsiccia bucata con i rebbi di una forchetta e le costine (Step 3).

Pre-riscaldate il forno a 220°  ventilato e cuocete per 40 minuti, rigirate a metà cottura (Step 4).

Se amate le patate croccanti è preferibile cuocerle in una teglia separata dalla carne. Se invece vi piacciono più morbide via libera a cuocerle insieme alla carne. Questa è una ricetta di mio fratello, e per ottenere delle buone patate bisogna amalgamare per  bene gli ingredienti con le mani. E voi come le preparate le patate?

Non perdetevi gli ultimi post pubblicati, iscrivetevi alla mia Newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: